Commenta per primo

Nella semifinale di giovedì contro l'Italia la Bild promette vendetta, tremenda vendetta da parte della nazionale tedesca per l'eliminazione ai mondiali del 2006. "Italia, adesso facciamo i conti", annuncia il quotidiano già nel titolo, aggiungendo che gli italiani questa volta "li sistemiamo". "Facciamo i conti giovedì!", scrive Bild pur riconoscendo i meriti degli azzurri nella gara di ieri, ricordando che con la nazionale italiana "la Germania ha un conto aperto vecchio di sei anni: Scommettiamo che questa volta andiamo avanti, diversamente da quanto accadde nella semifinale del 2006".

La stampa britannica riconosce la "superiorità" della Nazionale italiana che ieri ha sconfitto l'Inghilterra a Kiev per 4-2 ai calci di rigore. Sportivamente, il Guardian, nel considerare i meriti della squadra allenata da Roy Hodgson che secondo il quotidiano, viste le difficoltà della vigilia, in questo Europeo si è comportata oltre le aspettative, "l'Italia ha meritato la vittoria". "Uomo chiave" del match e delle trame di gioco degli azzurri, Andrea Pirlo. Anche la Bbc, sul suo sito, celebra un "Pirlo senza pari", il cui rigore "a cucchiaio" "ha incoronato una brillante prestazione". Il Daily Mail stigmatizza il record negativo degli inglesi nei calci di rigore. "Nonostante l'Italia abbia meritato la vittoria", questo "non rende la sconfitta meno amara", scrive il quotidiano sul proprio sito. Anche il Sun punta il dito contro la serie negativa dal dischetto degli inglesi, che dagli Europei del 1996 sono stati eliminati da competizioni internazionali ben quattro volte ai rigori.

Il 'cucchiaio' di Andrea Pirlo ha stregato i 'colleghi'. Il rigore che il regista della Juventus ha calciato ieri, griffando la vittoria dell'Italia sull'Inghilterra nei quarti di Euro 2012, ha impressionato i giocatori di ogni latitudine che hanno usato Twitter per complimentarsi con l'azzurro. "Che gran rigore di Pirlo...Fenomeno!", scrive Xavi, perno del centrocampo della Spagna campione d'Europa e del mondo. Dall'albergo delle furie rosse, che nella seminale europea affronteranno il Portogallo, arriva anche il messaggio del difensore Gerard Piquè: "Pirlo è solo classe". Si tolgono il cappello anche in Inghilterra: Rio Ferdinand e Michael Owen non hanno fatto parte della spedizione della selezione del ct Roy Hodgson. "A livello puramente calcistico, Pirlo ha dato una lezione di altissimo livello. Con il rigore, è stato decisamente troppo", scrive Ferdinand. Owen esprime il suo stupore con uno "wow" e rimpiange la mancata convocazione di Paul Scholes. Il 'cucchiaio' ha impressionato anche un prossimo bianconero. Kwadwo Asamoah, centrocampista ghanese appena acquistato dalla Vecchia Signora, riassume tutto con un eloquente "mamma mia!". In giro per il web abbondano i post con un elementare "Pirlo!". Uno di questi è opera di Robin van Persie, attaccante olandese dell'Arsenal CHE è uno dei sogni di mercato della Juventus.