Commenta per primo
'Stiamo aspettando la comunicazione con le date del ritiro della Lazio ma nel frattempo, come ogni anno, ci prepariamo al meglio'. Così Fioretto De Zardo, tra i responsabili dell'ufficio tecnico del Comune di Auronzo di Cadore, località in cui i biancocelesti prepareranno la stagione 2014/15. 'Dal 19 maggio inizierà la semina del campo, che poi verrà lasciato a riposo per 40-50 giorni; toccherà ad un giardiniere occuparsi di tutto questo, e una volta sistemato il maato erboso ci dedicheremo agli spogliatoi - le sue parole al sito Cittaceleste.it -. Durante l'anno ovviamente la struttura viene utilizzata dalla squadra locale, quindi ci saranno operazioni per sistemare anche la zona interna oltre al campo di gioco. I tifosi della Lazio? In questi anni abbiamo imparato che sono generosi e attaccati alla squadra. Lo scorso anno ne abbiamo accolti migliaia e migliaia, ma stiamo aspettando le date anche per bloccare le stanze d'albergo, visto che poi di solito c'è una folta affluenza. Certo, l'anno scorso c'era tanto entusiasmo perchè si veniva dalla vittoria della Coppa Italia, ma anche per quest'anno sono abbastanza fiducioso. Stiamo aspettando che, come ogni primavera, Maurizio Manzini venga a trovarci per fare il punto della situazione in anticipo e magari creare nuovi servizi per mettere i tifosi a proprio agio'.