Calciomercato.com

Dai rapporti con l'entourage ai segnali di rottura col PSG: cosa filtra su Verratti alla Juve

Dai rapporti con l'entourage ai segnali di rottura col PSG: cosa filtra su Verratti alla Juve

  • Daniele Longo
    Daniele Longo
  • 129
Nel calcio, a volte, si vive di memoria corta. È il caso di una parte della tifoseria del Psg che ha messo sotto accusa Marco Verratti dopo il brutto errore che ha portato al gol del Bayern Monaco in Champions League. Il centrocampista abruzzese ha fatto la storia del club transalpino con 29 trofei conquistati, nessuno meglio di lui.  Detiene anche il record di vittorie in Ligue 1 (8), in Coupe de France (6), in Coupe de la Ligue (6) e in Supercoppa francese (9). Diverse indiscrezioni parlano di un giocatore molto deluso dalle critiche ricevute e che sta iniziando a valutare un addio dopo ben 11 anni vissuti con la maglia della squadra della capitale.

Ascolta "Dai rapporti con l’entourage ai segnali di rottura con il Psg: cosa filtra su Verratti alla Juve" su Spreaker.

SUGGESTIONE JUVENTUS - Negli ultimi giorni il nome di Verratti è stato accostato con forza alla Juventus. Il club bianconero è da diverse stagioni sulle tracce dell’ex Pescara, pronto a sfruttare gli ottimi rapporti con il suo entourage qualora si aprisse uno spiraglio. Senza dimenticare che Marco è anche tifoso del club bianconero da quando era poco più che un bambino. Allo stato attuale, però, Nasser Al-Khelaïfi non ha alcuna intenzione di valutare offerte per il centrocampista della nazionale Italiana. Verratti per lui è qualcosa in più di un semplice giocatore, lo considera un simbolo del suo corso, una bandiera. Già in passato il presidente qatariota ha rispedito, con forza, al mittente le avances del Barcellona e farà lo stesso anche nella prossima estate. Solo una chiara volontà e richiesta del giocatore potrebbe cambiare una posizione piuttosto chiara.

Altre notizie