164
Non è un mistero che il Milan stia cercando di sfoltire il reparto offensivo per liberare uno slot da riempire con Angel Correa, grande obiettivo di mercato della coppia Maldini-Boban. E tra i giocatori più chiacchierati in uscita c'è anche Samu Castillejo, reduce da una stagione non troppo brillante sotto la guida di Gennaro Gattuso. 

QUANTI NO! - Lo spagnolo ha ricevuto diverse proposte e sondaggi, su tutte quelle di Maiorca, Villarreal e Celta Vigo, ma non ha mai concretamente aperto alla possibilità di lasciare Milano. Castillejo, infatti, vuole provare a giocarsi le proprie chance con Marco Giampaolo, che lo sta tenendo in considerazione anche per un possibile ruolo da titolare alla prima di campionato contro l'Udinese. 

BALLOTTAGGIO - Il ballottaggio è, ovviamente, con Rafael Leao, ultimo acquisto del Milan. L'ex Lille, però, parte dietro a Castillejo nelle gerarchie, perché lo spagnolo ha avuto modo di fare tutta la preparazione con il nuovo tecnico, che punta molto sugli automatismi della squadra. La possibilità di giocarsi una maglia da titolare e le offerte non troppo allettanti, hanno quindi convinto Castillejo a rifiutare tutte le proposte per provare a conquistarsi un posto di rilievo e tenersi il Milan anche per il futuro