275
Axel Witsel al Milan, è fatta: questo è quanto scrivono dal Belgio, terra d'origine del centrocampista classe '89 dello Zenit San Pietroburgo, nonostante la stampa italiana non abbia trovato ancora conferme effettive. Secondo sudinfo.be il trasferimento in rossonero del belga sarebbe ormai definito: 30 milioni di euro nelle casse dei russi, battuta la proposta del Chelsea. Secondo quanto risulta a Calciomercato.com la trattativa esiste, ma è ben lungi dall'essere già definita. 

20.30 C'E' L'OFFERTA DEL MILAN - Il Milan vuole Axel Witsel: secondo quanto raccolto in esclusiva da Calciomercato.com, i rossoneri hanno offerto 30 milioni di euro per il centrocampista dello Zenit. In concorrenza con il Milan c'è il Chelsea, che però non ha intenzione spendere più di 25 milioni di euro: decisiva sarà la volontà di Witsel, che vuole i rossoneri e aspetta notizie dalla Grecia (è a Elounda, a nord dell'isola di Creta), dove si trova attualmente in vacanza. La Juventus, in passato vicina al belga, si è tirata indietro dopo l'arrivo in bianconero di Khedira.

Federico Zanon
@FedeZanon15
UN 2015 DA INCORNICIARE - "Dopo la nascita del suo piccolo Mai-Li, il titolo di campione di Russia dello Zenit e il suo matrimonio, ora il passaggio al Milan. Il giocatore si trasferirà ai rossoneri per 30 milioni di euro, e presto sarà presentato alla stampa": secondo il giornale belga i rossoneri hanno bruciato la concorrenza di Juventus e Chelsea. Witsel ha deciso di sposare il progetto rossonero: inoltre vivere nella città di Milano avrebbe il suo peso, dato che la capitale della moda italiana attrae non poco il belga e la moglie. Il contesto di questo trasferimento è anche rafforzato dalla volontà forte ed imponente dei dirigenti milanesi di costruire il loro ambizioso progetto.

MOURINHO BATTUTO - Il crescente interesse da parte del Milan ha scompigliato tutte le sue convinzioni: il giocatore era infatti convinto di raggiungere i compagni di nazionale Courtois e Hazard a Londra sotto l'egida di Josè Mourinho. Ma lo stipendio che percepirà a Milano sarà più alto di quello che avrebbe percepito daI Blues, mentre lo Zenit San Pietroburgo, con il quale era ancora sotto contratto per due stagioni, incasserà una somma vicina ai 30 milioni di euro.

OCCHI CERULEI, A VOLTE RITORNANO - Witsel era già stato accostato ai rossoneri nell'estate del 2011: famoso l'identikit tracciato ai tempi dall'ad rossonero Adriano Galliani per il nuovo acquisto dei rossoneri, che avrebbe dovuto essere una mezzala con il fiuto del gol (poi arrivò Nocerino). "A noi serve un giocatore, uno solo. L'identikit? L'occhio ceruleo", (LEGGI QUI) la frase che lo aveva prontamente accostato alla Madonnina rossonera. Ai tempi non se ne fece nulla, ma ora forse, finalmente, il momento dell'occhio ceruleo è arrivato.