360
La bomba arriva dall'Argentina: “Accordo totale tra Real Madrid e Juventus. Paulo Dybala sarà un giocatore del Real Madrid entro il 31 agosto. Il club spagnolo pagherà 180 milioni di euro per l'argentino, che percepirà 16 milioni netti l'anno”. A rivelarlo via Twitter è Mauricio Hidalgo, che si presenta come giornalista di Olé particolarmente vicino all'ambiente del Real Madrid. Una voce clamorosa che sta già facendo il giro del mondo, ma che per il momento non trova riscontri. Secondo quanto raccolto da Calciomercato.com, infatti, non è prevista alcuna cessione della Joya in queste ultime 48 ore di mercato internazionale.

NON PARTE – La decisione era già stata presa alla fine della scorsa stagione, quando la dirigenza bianconera ha preferito togliere dal mercato Dybala per sacrificare Gonzalo Higuain sull'altare del bilancio e del mercato. Una scelta ponderata, a livello tecnico e non soltanto. Tanti gli interessamenti e i sondaggi arrivati da mezza Europa. Prima la corte del Psg, poi le voci legate al Bayern Monaco che si univano a quelle di sempre del Barcellona e appunto il Real Madrid. La valutazione che ne fa la Juve però supera abbondantemente i 100 milioni di euro, senza un'offerta a tre cifre Marotta e Paratici non si sarebbero mai nemmeno seduti ad un tavolo. Così, con Dybala legato fino al 2022 e con un ingaggio secondo solo a quello fuori parametri di Cristiano Ronaldo, non c'è fretta di lasciarlo andare via da Torino. Anzi.