È stata una delle trattative più lunghe e complicate di tutta l'estate. Ma, alla fine, Marko Pjaca ha lasciato la Juventus, per trasferirsi alla Fiorentina. Un affare tutt'altro che scontato, che spesso è stato a un passo dal saltare, nonostante all'apparenza ci fosse la volontà di base delle tre parti per arrivare a un accordo. Dopo i problemi fisici delle ultime due stagioni, i bianconeri avevano deciso di cedere l'esterno croato, senza però perderne definitivamente il controllo. Tanti i club interessati, in Italia e all'estero, con uno in particolare che aveva colpito fin dall'inizio Marko: proprio la Fiorentina.  

LA SCELTA DI MARKO - Una decisione forte, che il giocatore ha preso mentre, in Russia, viveva un Mondiale storico per la sua nazionale. Un sogno che si è infranto solo nella finale. Eppure, appena cinque giorni dopo il ko subito contro la Francia, Pjaca è volato a Milano, per vedere Fabio Paratici a Palazzo Parigi e decidere dove proseguire la sua carriera. Un incontro, quello del 20 luglio scorso, che vi abbiamo documentato su Calciomercato.com e che aveva visto tra i suoi protagonisti anche Walter Sabatini, che provò a portare il talento classe '95 alla Sampdoria, a condizioni migliori per la Juve. Niente da fare, Pjaca aveva dato la sua parola a Pantaleo Corvino, suo estimatore dai tempi di Bologna, dove stava per acquistarlo nel 2015 per appena cinque milioni di euro.

LA BUGIA DI CORVINO - Il 30 luglio, poi, altra data fondamentale per questo colpo. Summit decisivo all'hotel Me, nel centro di Milano, tra lo stesso Corvino e Paratici. "Paratici è stato qui? Non l'ho visto", affermava convintissimo il direttore generale dell'area tecnica viola. Un'apparente sicurezza in contrasto con la realtà, visto che una manciata di minuti prima i due avevano trovato l'accordo definitivo per questo affare, sulla base di un prestito con diritto di riscatto e controriscatto. Un'intesa sancita un paio di giorni dopo dalla telefonata tra Beppe Marotta e Mario Cognigni e diventata ufficiale all'inizio di questa settimana. Storia di una telenovela di mercato, tra bluff, rischio di fallimenti e un lieto fine. Per la gioia di tutti, ma soprattutto di Pjaca, pronto a riprendersi le luci della ribalta dopo due anni difficili. 


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com.