133
L'Inter ha fretta di liberarsi di Alexis Sanchez per fare spazio fisico e salariale a Paulo Dybala, ma le esigenze del club nerazzurro non coincidono con quelle dell'attaccante cileno che sta cercando la soluzione migliore per il proprio futuro. No alle offerte arrivate da Turchia e Giappone, El Niño Maravilla vuole un campionato più prestigioso e questo potrebbe essere quello spagnolo, dove ha già giocato e brillato con la maglia del Barcellona: e proprio i blaugrana sarebbero la meta più ambita.

SI OFFRE A XAVI - Secondo quanto riferito da Sport infatti, negli scorsi giorni Sanchez si sarebbe offerto al Barça, proprio come fatto da Angel Di Maria (El Fideo è in trattativa anche con la Juventus). Con il possibile addio a zero di Ousmane Dembélé e il ritorno di Adama Traoré al Wolverhampton, i catalani hanno bisogno di innesti nel reparto offensivo e per questo i due avrebbero colto l'occasione per proposti. Un tentativo, tuttavia, non andato a buon fine: nessuno dei due ha convinto particolarmente Xavi, che ha indicato in Raphinha del Leeds il profilo desiderato per l'attacco. Il Barcellona, però, non sarebbe l'unica soluzione spagnola per Sanchez che, sempre secondo il quotidiano iberico, avrebbe avuto dei contatti con il Siviglia dove Monchi è un suo estimatore. Il nodo resta comunque l'ingaggio da 7 milioni di euro netti a stagione del cileno, un ostacolo che potrebbe essere superato in estrema soluzione con il pagamento di una ricca buonuscita da parte dell'Inter.