219
Nella trattativa che dovrebbe portare Joao Cancelo dalla Juventus al Manchester City rispunta il nome del brasiliano Danilo, esterno classe 1991 dei Citizens. Danilo, che era stato in orbita Juve sia ai tempi della sua militanza nel Porto, sia quando vestiva la maglia del Real Madrid, è stato nuovamente offerto alla Juve dal City, che reputa troppo alta la richiesta dei bianconeri per il portoghese: 60 milioni cash.

A quanto risulta a calciomercato.com, Juve e Manchester City nelle ultime ore avrebbero di nuovo messo il nome di Danilo sul tavolo della trattativa in corso per Cancelo. Danilo, in scadenza con il club campione d'Inghilterra nel 2022, ha una valutazione di circa 30 milioni di euro, giudicata alta dai bianconeri. Sulle sue tracce, in questa sessione di mercato, c'è stata anche l'Inter, dove in particolare Marotta (ma non Conte) è un suo estimatore. Ora è la Juve di Paratici a rivalutare l'ipotesi di un suo acquisto, in alternativa a Matteo Darmian.  Nell'ambito della cessione di Cancelo, la novità è che per la prima volta la Juve sembra disposta a parlare di contropartite, e non solo di cash.