2

Un incontro un po' a sorpresa con Edinson Cavani, magari a tu per tu, ma in un contesto nuovo, e con l'intento di approfittare di un diverso 'habitat' per provare a centrare subito l'argomento rinnovo, perché ogni occasione da qui a luglio può essere quella giusta. Ecco perché il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis approfitterà di un viaggio che può essere molto fruttuoso: il patron azzurro al fianco del consigliere delegato Andrea Chiavelli parteciperà alla Assemblea Generale dell'ECA (European Club Association) in programma da oggi a Doha, nel Qatar.

Si tratta di un evento speciale organizzato per celebrare il quinto anniversario dell'ECA, alta istituzione calcistica che tutela gli interessi dei club calcistici e che annovera tra gli associati le più prestigiose società di tutto il mondo. Per la prima volta l'ECA ha promosso un workshop per condividere la propria esperienza e consolidare la conoscenza con i rappresentanti delle squadre delle varie Confederazioni internazionali. Aurelio De Laurentiis ha accettato l'invito con molto entusiasmo perché ha intenzione di presentare il progetto Napoli a questa parte d'Europa che del club azzurro ha forse solo sentito parlare.

Ma casualmente proprio a Doha ci sarà anche Edinson Cavani, che è impegnato con la sua Nazionale per l'amichevole di domani. L'Uruguay affronterà la Spagna proprio a Doha, e a quanto pare De Laurentiis vorrebbe visitare il ritiro dell'Uruguay per salutare i rappresentanti della Federazione e il campione azzurro. Forse il numero uno azzurro potrebbe anche assistere alla partita, ma l'appuntamento informale e non previsto è l'occasione giusta per parlare un po' del rinnovo e delle intenzioni di Cavani. Di sicuro De Laurentiis, così come per Walter Mazzarri, ha intenzione di confermare i suoi gioielli: il presidente ribadirà l'intenzione di trattenere Cavani ad ogni costo, e si aspetta di capire le intenzioni dell'attaccante, sempre circondato da voci di mercato che arrivano da tutta Europa. La trattativa si può considerare cominciata.