41
La situazione legata al futuro di Daniele De Rossi sta ancora tenendo banco, aspettando che il centrocampista ex Roma prenda la sua decisione sul suo futuro. Si è parlato molto di Milan prima e Fiorentina poi come piste concrete per il numero 16, con il certosino lavoro di Pradè e Montella che aveva fatto breccia nel cuore del giocatore, che ha pensato che la squadra viola potesse essere veramente la giusta destinazione. Poi c’è stato un ripensamento, un passo indietro di De Rossi che ha chiesto tempo prima di prendere una decisione così importante.

TRADIMENTO- De Rossi è tormentato, non è convinto se continuare la sua carriera da giocatore o appendere gli scarpini al chiodo. Secondo quanto raccolto da Calciomercato.com, il ragazzo aveva preso la decisione di approdare alla Fiorentina, ma fonti vicine al ragazzo riportano che Capitan futuro non si sente pronto a fare un torto e un tradimento simile ai tifosi della Roma, ai quali è legatissimo e non si vede con una maglia diversa. Il ragazzo inoltre, voleva essere l’ultimo dopo Totti a trascorrere tutta la sua carriera alla Roma.

RIVALSA- Se l’attaccamento alla maglia giallorossa è molto forte, c’è anche un forte sentimento di rivalsa per il giocatore, che si sente ancora all’altezza della Serie A. Il benservito che gli ha dato la Roma ha creato nel ragazzo una profonda ferita, e appendere gli scarpini al chiodo sarebbe per lui come avvalorare la tesi di chi voleva forzare la fine della sua carriera. La decisione finale ancora non è arrivata, ma il momento è molto delicato per De Rossi, tra la voglia di dimostrare il suo valore in viola, e l’amore incondizionato per i tifosi della Roma.