Il difensore dell'Inter Stefan de Vrij ha parlato a Tuttosport dei primi giorni di ritiro a Lugano col nuovo tecnico Antonio Conte: "E' molto chiaro nel farsi capire: ci fa lavorare, sudare e vuole che l’Inter giochi ad alta intensità pure quando si allena, la stessa che dovremo avere in partita”. Sul sogno scudetto: "Sono appena tre giorni che lavoriamo e lo stiamo facendo alla grande. Noi daremo il massimo, poi si vedrà. Non dobbiamo pensare agli altri, ma a noi stessi: vogliamo fare un grande salto in avanti, migliorare e crescere con l’obiettivo di fare il massimo in questa stagione. Conte e Marotta sono molto professionali, si vede che hanno esperienza e sanno come arrivare a certi risultati”.

Infine, una battuta sul possibile trasferimento del compagno di nazionale De Ligt alla Juve: “Non so nulla sulla trattativa, ma so che è un giocatore fortissimo per l’età che ha e, in più, è un bravissimo ragazzo e un caro amico”.