79
Leader desiderato. Stefan de Vrij non è solo uno dei pilastri dell'Inter campione d'Italia, è anche uno dei difensori più chiacchierati del momento, finito sul taccuino dei club di mezz'Europa. Su di lui hanno messo gli occhi squadre di Premier League, soprattutto l'Everton, e l'Atletico Madrid, con Simeone che è a caccia di un rinforzo in grado di far fare al reparto un salto di qualità. L'Inter, secondo quanto appreso da Calciomercato.com, per il momento non ha ricevuto nessuna proposta ufficiale, se dovesse arrivare ci penserà due volte prima di valutarla. Figurarsi accettarla.

SCENARIO - Per Marotta e per il nuovo allenatore Simone Inzaghi l'ex difensore della Lazio è una certezza, fa parte della colonna vertebrale nerazzurra, che comprende anche Barella e Lukaku. Non c'è volontà di cederlo, solo un'offerta importante, che permetterebbe di centrare una ricca plusvalenza (è arrivato nel 2018 dalla Lazio a parametro zero) cambierebbe lo scenario. Il contratto in scadenza nel 2023 non è un problema, Raiola è già stato informato, c'è volontà di prolungarlo, appena arriverà l'ok della proprietà, impegnata a dare continuità al club. Per de Vrij è pronto un rinnovo fino al 2025, con ingaggio intorno ai 4,5 milioni di euro (attualmente ne guadagna poco meno di 4). All'orizzonte c'è solo l'Inter.