Commenta per primo

Dal ritiro della Fiorentina, a Moena, Andrea Della Valle parla di Stevan Jovetic: "Ho letto di tutto in queste settimane, ma la realtà è solo una: Stevan è incedibile. L'ho ripetuto anche a lui oggi, spero abbia capito che è al centro di un progetto. L'ho visto sereno, basta chiamare Toni o Mutu, vedere a quanto ho rinunciato anni fa per loro. E' giovane la sua carriera è lunga ed è importante che rimanga".

"Deve capire - prosegue Della Valle, come si legge su Firenzeviola.it - che di treni nella vita ne passeranno altri visto che è giovane. Adesso lui deve stare qui, avete visto anche oggi come gioca. Sono le stesse parole che dissi anche a Toni e Mutu. E' un ragazzo giovane e capirà. L'importante è che lo capisca il suo entourage".
 
"Ho parlato con Jovetic e gli ho detto che è incedibile per vari motivi, mi auguro che l'abbia capito: è talmente giovane, ha una lunga carriera, ora è importante che resti a Firenze", spiega Della Valle, come si legge su Repubblica.it
 
Alla domanda se 30 milioni di euro potrebbero far cambiare idea alla società viola, Della Valle ha risposto: "Avendo tolto dal mercato il ragazzo questa cosa non ha significato".