165
Non c'è solo l'effetto domino degli attaccanti, a livello italiano ed internazionale, pronto ad essere innescato dalla sempre più probabile cessione di Romelu Lukaku da parte dell'Inter, in direzione Chelsea. Anche il mercato dei difensori sta entrando nel vivo in questi giorni e che sta andando a definirsi proprio in queste ore per due calciatori in particolare. Merih Demiral e Cristian Romero.

VISITE PER DEMIRAL - Due operazioni che chiamano in causa direttamente l'Atalanta, ma che tocca anche la Juventus, che ha deciso di cedere alle richieste del centrale turco di andare a giocare altrove per ritrovare continuità. L'ex Sassuolo ha superato in mattinata le visite mediche di rito e si appresta a firmare il contratto col club nerazzurro, che lo acquisirà con la formula del prestito oneroso di 3-4 milioni di euro e un riscatto fissato a 28. Un rinforzo di spessore per Gian Piero Gasperini, che è però pronto a congedarsi definitivamente da Cristian Romero, atteso nelle prossime in Inghilterra per perfezionare il suo passaggio alla corte del Tottenham.
ROMERO COMES TO LONDON - Dopo un grande campionato con la Dea e un altrettanto convincente esperienza in Copa America, coincisa col primo titolo conquistato con l'Argentina, Romero ha detto sì alla proposta della società londinese, che verserà 50 milioni di euro - più 5 di bonus - nelle casse dell'Atalanta. Il centrale argentino ha già sostenuto in Italia una parte dei test fisici e domani affronterà quella restante direttamente nel centro sportivo del Tottenham, dove ad accoglierlo ritroverà quel Fabio Paratici che lo aveva acquistato anche durante la sua esperienza alla Juventus. Poi sarà il tempo dei comunicati ufficiali, per lui come per Demiral.