4
Fino a lunedì. Per rispettare la parola data ad un amico. Zeman aspetterà il Bologna fino all'inizio della prossima settimana, il feeling con il nuovo ds Fusco va al di là della stima professionale: Fusco lo portò a Napoli e gli è sempre stato vicino, nei momenti belli e non. L'impegno del boemo é questo, in attesa che il Bologna risolva i problemi legati all'iscrizione. Altrimenti, Cagliari. Dove l'aspetta il nuovo presidente Giulini, che ha già incontrato il suo allenatore ideale pochi giorni fa a Roma, in compagnia di un giovane commercialista di Foggia. Amico di Giulini e cresciuto nel mito di Zemanlandia. Il Cagliari sa tutto, ha deciso di non mettere fretta a Zeman, tiene in caldo l'alternativa (Beretta) e pensa anche a possibili sorprese. Come referente dell'area tecnica piaceva Pavone (si voleva riformare la coppia con Zeman), ma l'impegno preso in anticipo con il Pescara ha fatto la differenza. Marroccu, Perinetti, Delli Carri, un tris di nomi nuovi per il profilo che ha in mente l'erede di Cellino. Aspettando in panchina Zeman, l'uomo che ama giocare all'attacco ma stavolta si è messo in difesa. Almeno fino a lunedì. 
 

Gianluca Di Marzio (giornalista Sky Sport)
 

COMMENTA L'ALERT E FAI UNA DOMANDA! GIANLUCA DI MARZIO RISPONDERA' ALLE PIU' INTERESSANTI! #DIMARZIOALERT