123
Non ha firmato con l'Arsenal. Perché vuole la Juve. Anzi, resterebbe volentieri al Real ma sa che lo spazio sarà sempre minore. Perché forse ad Ancelotti regaleranno un'altra punta per la Champions vinta, l'obiettivo è Suarez. Così Morata ha deciso: corsia preferenziale alla Juve, in caso di addio. I contatti sono stati proficui, il pressing bianconero vincente, nella testa dello spagnolo c'è prima Torino rispetto a Londra, sia Arsenal che Tottenham. Dove evidentemente Àlvaro pensa di avere meno possibilità di vincere. Adesso tocca ai club trovare la soluzione, facendo quadrare numeri e formule: appuntamento a lunedì, sul tavolo anche il suo futuro. Il piano della Juve è questo, accettare il rischio di valorizzare un giocatore che poi il Real potrebbe controriscattare (a una cifra chiaramente più alta del riscatto fissato da Marotta), magari però non pagando il prestito. In modo da fare un'operazione praticamente a costo zero. E sperando, nel caso Morata vada bene, che il Real possa essere distratto da altri nomi più illustri in attacco, così da non riportare alla base il loro talentino. Promosso con voti alti da Conte: l'allenatore della Juve lo vede in tutti i ruoli dell'attacco. E il 2 giugno spera di vederlo sì, ancora più vicino...
 

Gianluca Di Marzio (giornalista Sky Sport)
 

COMMENTA L'ALERT E FAI UNA DOMANDA! GIANLUCA DI MARZIO RISPONDERA' ALLE PIU' INTERESSANTI! #DIMARZIOALERT

La domanda di FB_67013: "Ciao Gianluca, l'arrivo di Morata escluderebbe quello di un altro esterno? Sanchez per dirne uno..."
Gianluca Di Marzio risponde: "No, sono due operazioni diverse". 

La domanda di l0r3nzo: "Ma il senso di vendere il capocannoniere della serie A, per giunta giovane incassandoci solo 18 milioni da dividere in 2 (e se si fosse chiamato immobilinho quanto sarebbe stato pagato?) per prendere uno spagnolo che non ha esperienza in serie A quale sarebbe?
Gianluca Di Marzio risponde: "Il senso è che in Italia dobbiamo prima vendere, ci sono esigenze anche di bilancio. Con Immobile la Juve ha fatto quasi 15 milioni di plusvalenza tra la prima e la seconda metà. L'ultima con soldi pagati dai tedeschi in unica soluzione. Morata il primo anno sarebbe gratis in prestito. Noi ragioniamo da esterni, ma internamente fanno e devono fare anche questi ragionamenti economici".

La domanda di frajuve: "ciao Gianluca,che cifre ballano per riscatto e controriscatto? quanto puo essere secondo te la differenza tra i 2? grazie e buon lavoro"
Gianluca Di Marzio risponde: "Sulle cifre stanno ancora valutando"