41
Nell'andata dei quarti di finale di Europa League, la Fiorentina pareggia per 1-1 sul campo della Dinamo Kiev: alla rete di Lens per gli ucraini risponde Babacar con uno splendido gol durante il recupero. 

In avvio di gara la Fiorentina costruisce tanto, ma spreca quattro buone occasioni, con Joaquin servito da Salah (Khacheridi ferma il pallone con le mani, ci poteva stare il rigore), Gomez, Salah (la chance migliore, con l'egiziano che con il destro calcia addosso al portiere che calcia addosso al portiere da buona posizione) e con Mati Fernandez. Ma nel calcio, quando si sbaglia troppo, si viene puniti. E così la Dinamo al 36' passa al primo tiro in porta: una conclusione di Lens, deviata da Tomovic, finisce alle spalle di Neto, preso in controtempo. La ripresa è più bloccata e meno spettacolare rispetto al primo tempo, e anche le occasioni per la squadra di Vincenzo Montella scarseggiano: il primo tiro è di Salah, al 74', parato facilmente da Shovkovskiy. Al 77' l'opportunità migliore, con Borja Valero che gira bene di testa colpendo il palo alla destra del portiere della Dinamo. Poi, al 92', Babacar (entrato al posto di Gomez) in mezza rovesciata regala il pareggio ai viola. 

Nella zona mista dello stadio Olimpico di Kiev, Babacar ha parlato anche del rinnovo del suo contratto, come riporta violanews.com: "Contratto? Ci stiamo lavorando, manca poco. A breve firmeremo questo contratto. Noi vogliamo sempre arrivare alla fine".