Commenta per primo
Marco Crispino, amministratore delegato di Conto Tv, uscendo dall'ufficio del giudice civile di Milano dove si è discusso il ricorso dell'emittente toscana (che chiede la sospensione dell'esecutività del contratto tra la Lega Calcio e Sky per le partite di serie A delle prossime due stagioni), ha dichiarato: "Siamo piccoli e quindi perderemo di sicuro. Il giudice oggi ci ha chiesto di entrare nel merito della discussione".