1
Il gruppo Eurosport ha diffuso qualche minuto fa un comunicato ufficiale per dire la sua sull'assegnazione dei diritti televisivi per il triennio 2015-2018 del campionato di Serie A e ha minacciato provvedimenti dopo la decisione della Lega: "Eurosport prende atto della decisione della Lega di Serie A. Riteniamo che sia contraria alle regole dell'asta e stiamo, per questa ragione, considerando tutte le opzioni, inclusa quella legale". La nota è stata diffusa dopo che Il Sole 24 Ore aveva chiesto una presa di posizione all'emittente televisiva che è recentemente entrata a far parte del gruppo che fa riferimento a Discovery Channel (e che aveva offerto 140 milioni per il pacchetto D, quelle delle 12 squadre cje non rientravano nel novero delle migliori 8). Ricordiamo che proprio ieri, dopo un'assemblea tra i club di Serie che si è protratta fino a tarda serata, la Lega ha deciso di assegnare a Sky i diritti per la piattaforma satellitare per tutte le partite per 357 milioni di euro e per 280 milioni a Mediaset i diritti di trasmettere sul digitale terrestre le gare in casa e in trasferta delle 8 principali formazioni.