Calciomercato.com

Flop Lione, occasione Cherki a prezzo di saldo: ecco chi lo vuole, ci sono due italiane

Flop Lione, occasione Cherki a prezzo di saldo: ecco chi lo vuole, ci sono due italiane

  • ADG
  • 25
Il Lione vede il baratro. Dopo l'esonero di Fabio Grosso e la sconfitta per 3-0 a Marsiglia, la terza di fila, lo spettro della retrocessione incombe sempre di più su una delle nobili del calcio francese, ora ultima a quota 7 punti, a -6 dalla salvezza e con una sola vittoria in stagione. Situazione molto complicata, che porta il proprietario, lo statunitense John Textor, a mettere sul mercato i pezzi pregiati della rosa, tra cui il più ambito è indiscutibilmente Rayan Cherki.

CHELSEA, PSG E IL CONTRATTO - La scorsa estate due club di Premier League, Chelsea e West Ham, erano interessati al fantasista classe 2003 di origine algerina, perno dell'Under 21 transalpina, ma alla fine non hanno mai presentato un'offerta ufficiale, mentre l'inverno scorso il Paris Saint-Germain ha avuto un approccio timido con l'OL e il calciatore. Ora però siamo al dentro o fuori: Il Lione ha deciso per la partenza, considerato che ad oggi non esistono i presupposti per il rinnovo del contratto in scadenza a giugno 2025, con Cherki che vuole cambiare aria, a gennaio o giugno.

LA 'TALPA, JUVE E MILAN - In Ligue 1 per ora è stata una stagione deludente come quella della squadra, con zero gol e un solo assist in 859′. Travolto dai problemi interni, è stato persino accusato di essere la "talpa" dello spogliatoio: difficile dunque, per questi motivi, trovate un acquirente disponibile a un ingente investimento per il cartellino del ventenne, valutato sui 20 milioni, con uno stipendio annuale da 3.5 milioni, che lo rende ambito anche da due squadre italiane, Juventus e Milan, con i primi che lo hanno spesso seguito e i secondi che puntano a questo tipo di investimenti.

OPINIONI FORTI, CURIOSITA', QUIZ E GIOCHI: ECCO GEGENPRESSING, IL TALK 'AGGRESSIVO' DI CALCIOMERCATO.COM

Altre notizie