141
Dopo l'indagine aperta contro il Milan e i suoi giocatori nel corso della festa scudetto (per i cori e per gli striscioni contro l'Inter) la Procura Figc ha deciso di aprire un'inchiesta anche nei confronti della Roma e di acluni dei suoi tesserati per la festa per le vie della città in seguito alla vittoria della Conference League.

L'ufficio guidato dal dottor Chiné ha infatti aperto un'inchiesta per presunta violazione dell'art 4 del Codice di Giustizia Sportiva, che impone il rispetto dei doveri di lealtà, probità e correttezza. Il motivo? I cori lanciati dal pullman scoperto nei confronti dei rivali della Lazio.