8
 "La nostra sarà una squadra giovane, con due o tre giocatori d’esperienza e carisma che facciano da guida, un po' come il Milan che ha Kjaer e Ibrahimovic al fianco di tanti giovani. Credo che i rossoneri siano un modello anche per le categoria inferiore". Così Roberto Goretti, direttore sportivo del Cosenza.