219
Paulo Dybala è sulla bocca di tutti, quando c'è il mercato capita spesso. Un anno fa di questi tempi era davvero a un passo dall'addio, il suo rifiuto al Tottenham come al Manchester United aveva fatto saltare una cessione praticamente scritta. Non rimpiange quella scelta Paulo, tutt'altro. Oggi la Juventus non ha intenzione di privarsene, Dybala gode della stima di Andrea Pirlo da sempre e ancor più ora che diventerà il suo allenatore. Soprattutto, fino a questo momento non è arrivata alcuna proposta formale o informale dal Real Madrid per la Joya.

Ascolta "Dybala, il Real Madrid e lo scambio con Isco: la verità sul futuro dell'argentino" su Spreaker.
LA POSIZIONE - Florentino Perez ha più volte ricordato che non sarà un'estate di colpi di prima fascia, nessuna trattativa del genere è in piedi né si è mai pensato di mettere sul tavolo 100 milioni di euro per portar via Dybala alla Juventus. Facile l'accostamento allo scambio con Isco arrivato dalla Spagna, ma anche in questo caso non ci sono trattative in corso o scenari caldi su un'operazione del genere. La Juve da mesi lavora al rinnovo di Dybala con le complicazioni legate ai diritti d'immagine, ma con la grande fiducia di chi sa che il traguardo non è lontano. Perché la volontà è reciproca ma le aspettative sono importanti anche sul piano economico. Il Real Madrid dovrebbe fare una proposta davvero irrinunciabile per portar via Paulo alla Juve, fino ad oggi non c'è niente di tutto questo sul tavolo o in programma. Follie di Florentino? Fin qui, non si è ancora mosso.