311
Una classifica umiliante e un bilancio in profondo rosso da paura. E’ questa, in sintesi, la situazione della Juventus all’inizio di un campionato che si prospetta tribolato come mai. E il prossimo turno vedrà i bianconeri impegnati contro il Milan che Paolo Maldini è riuscito a riportare a vertici antichi. Un ennesimo passo falso per Allegri e compagni sarebbe sanguinoso. A memoria, è la seconda volta che la società si trova a dover navigare in acque così infide e limacciose. Era accaduto tanti anni fa, nel 1971 per la precisione...

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM