Commenta per primo
Lo chiamano l'effetto CR7. Come riporta la Gazzetta dello Sport, nell'estate successiva a quella in cui il portoghese è arrivato in Serie A, in Italia è stato sfondato il muro del miliardo e 100 milioni nei trasferimenti. Con tanto un miliardo e 338 mila al lordo per gli stipendi.

JUVENTUS REGINA DELLE SPESE, LA LAZIO PREMIA I BIG - Se la Juventus è la regina indiscussa delle spese, la Lazio premia i big: Immobile e Milinkovic guadagnano 2,5 milioni, ma arrivano quasi a 3 con i bonus, Leiva 2,3 milioni. Sono 72 i milioni spesi per gli stipendi, davanti al Torino con 54, ma dietro a Juventus (294), Inter (139), Roma (125), Milan (115) e Napoli (103). Di fatto sesta, con almeno 30 milioni di dislivello dalla squadra partenopea.