4
C’è chi dona mascherine. Chi, invece, preservativi. E’ il caso di Faustino Asprilla, ex attaccante di Parma e Newcastle, ora proprietario del marchio Condoms Tino, che, in questo periodo di emergenza a causa del coronavirus, ha deciso di regalare 100mila profilattici. Queste le sue parole riportate dal Corriere dello Sport: “In questi tempi di quarantena per il Coronavirus non è buona cosa riempirsi di figli. Mi sono rimasti molti preservativi in casa e voglio che la gente mi aiuti a consumarli perché è molto difficile per me utilizzarli tutti. Ho solo 3.580.000 preservativi in inventario fino a quando non riusciamo a riaprire la fabbrica e per aiutare la popolazione ho intenzione di dare un preservativo in regalo per l'acquisto di una scatola da tre”.