3
Il tecnico dell'Empoli Aurelio Andreazzoli ha presentato in conferenza stampa la partita contro l'Inter di domani sera, che può determinare la permanenza in Serie A dei toscani e la qualificazione in Champions League dei nerazzurri. 

"E’ una bella sfida, si gioca per obiettivi importanti. Spalletti? Speriamo di essere contenti entrambi alla fine; con Luciano ci conosciamo bene, ma sono i calciatori che vanno in campo. Siamo soddisfatti di quello che abbiamo fatto, forse potevamo fare qualcosa in più. Personalmente ho un po’ di rammarico, ma sono anche dispiaciuto nel dover interrompere il lavoro: avrei voluto altre tre o quattro giornate", ha dichiarato Andreazzoli.

Il tecnico empolese ha aggiunto: "Affrontiamo una squadra importante come l'Inter, in uno stadio che contiene due volte la città di Empoli. Sarà dura, ma sarà anche bello. Caputo si è allenato, sta come la scorsa settimana. Stringerà i denti. Non voglio nemmeno pensare che Fiorentina e Genoa possano fare i conti su di noi, presumo e mi aspetto che di là vada tutto regolare".