Commenta per primo
Il tecnico dell'Empoli Marco Giampaolo ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida con la Lazio. "Sarà una gara ad alta difficoltà - spiega il mister - per la qualità dell'avversario. La Lazio ha grande qualità e proprietà di palleggio, rispetto alla Fiorentina non ha un palleggio prolungato ma cerca di più la profondità. Sono pericolosi sugli esterni, la partita si farà sulle corsie laterali, dovremo essere bravi a gestire i momenti difficili del match. La squadra si è allenata meglio del solito con un rinnovato entusiasmo, la trovo rinvigorita dalla vittoria con la Fiorentina. Adesso dobbiamo fare alla grande le ultime sei partite per cercare di far sì che questo girone di ritorno non sia etichettato come un girone disastroso. Chiudere al meglio, rendere merito al lavoro fatto durante tutto l'anno. Mi aspetto che l'Empoli faccia il massimo perché serve a tutti, come società ed individualmente ai giocatori. L'obiettivo è quello di arrivare nella parte sinistra della classifica. Per raccontare un altra bella pagina della storia dell'Empoli". 

L’allenatore dell’Empoli potrebbe applicare un leggero turnover. "Adesso abbiamo tre partite in una settimana, cercherò di fare la migliore formazione per questa gara, poi fra tre giorni ne abbiamo un altra, devo gestire le risorse, potrei fare 6 formazioni diverse o tutte uguali. Per domani ho tanti dubbi, cercherò di fare scelte funzionali all'avversario. Al posto di Zielinski sicuramente giocherà Buchel. Laurini ha recuperato. Pelagotti? E' sereno per lui questo finale è un 'occasione per confermarsi. Penso che possa far bene".