Intervistato al termine della partita di Champions League contro il Porto, il centrocampista classe '94 del Liverpool Emre Can ha parlato ancora una volta in maniera enigmatica del suo futuro, con la Juventus che rimane sullo sfondo: "Chiaramente devo pensare al mio futuro calcistico, ma non so cosa accadrà al termine della stagione. Mentirei se vi dicessi che ho già preso una decisione. Non ho firmato per nessun altro club, sono solo concentrato su questa stagione. Vogliamo finire la Premier League al secondo posto. Siamo anche ai quarti di Champions e vogliamo andare avanti. Mi concentro solo su queste cose ora. Il mio agente ha bloccato tutte le trattative, io penso solamente al calcio".

LA POSIZIONE DELLA JUVE - Il giocatore tedesco è al centro da diverse settimane di una trattativa con la Juventus, che mette sul piatto un ricco contratto pluriennale e che ha raggiunto da tempo un accordo di massima, senza però riuscire ad ottenere la firma di Emre Can sui contratti. Nonostante gli inserimenti di Bayern Monaco, Manchester City, Paris Saint Germain e Real Madrid, secondo quanto appreso da calciomercato.com il club bianconero si sente relativamente tranquillo e comprende come dietro certe dichiarazioni possa esserci anche la volontà del diretto interessato di non affrontare argomenti che rischiano di suonare come una distrazione in una fase clou della stagione del Liverpool. Allo stesso tempo, la Juventus ha chiarito per bocca dell'ad Marotta di essere pronta a valutare piani alternativi in caso di voltafaccia del ragazzo e di non voler partecipare a eventuali giochi al rialzo.