11
Un'altra grande giornata in giro per l'Europa, quella prima di Natale, da vivere su calciomercato.com. In PREMIER LEAGUE si inizia con il consueto match delle 13.45: il Manchester City di Pellegrini privo di tutti gli attaccanti di ruolo si affida alla sua folta batteria di trequartisti per avere la meglio in casa sul Crystal Palace (che recrimina sul risultato di 2-0 per un gol annullato per fuorigioco inesistente a Mc Arthur). Il 3-0 finale firmato dalla doppietta di Silva e da Yaya Tourè consente ai Citizens di raggiungere momentaneamente in vetta alla classifica il Chelsea, che sarà impegnato nel Monday night. Nel pomeriggio, arriva il primo pareggio, dopo sei vittorie consecutive, per il Manchester United di van Gaal. A Birmingham, l'Aston Villa costringe i Red Devils all'1-1. Apre Benteke, poi arriva il gol di Falcao, al secondo centro in questa Premier League. Seconda vittoria consecutiva per il Tottenham di Pochettino, che a White Hart Lane batte 2-1 il Burnley. Per gli Spurs, vanno in gol Kane e Lamela. Di Barnes, il gol degli ospiti. Il West Ham continua a soprendere. Grazie al 2-0 sul Leicester ad Upton Park, gli Hammers centrano il quarto successo nelle ultime cinque gare e si portano a meno uno dallo United, terzo in classica. Bene anche il Southampton, che torna a vincere in casa (3-0) dopo quattro sconfitte consecutive. L'autorete di Lukaku e i gol di Pellè e Yoshida stendono l'Everton. Tre punti importanti anche per il QPR. La squadra di Harry Redknapp vince 3-2 in rimonta contro il West Bromwich. Lescott e Varela regalano il doppio vantaggio ai Baggies, poi si scatena Charlie Austin. La sua tripletta fa impazzire il popolo di Loftus Road. Bene pure lo Swansea: 1-0 in trasferta all'Hull City, grazie al coreano Ki Sung-Yong..

In BUNDESLIGA, nel pomeriggio, la rivelazione Augsburg batte in casa il Borussia Monchengladbach 2-1 e lo aggancia in classifica al quarto posto. Feulner e Bobadilla replicano a Kruse, che aveva portato in vantaggio il Gladbach. Continua la crisi del Borussia Dortmnd: Immobile e compagni perdono anche il Werdere e ora sono penultimi. Werder avanti con Selke e Bartels, poi Hummels prova a riaprire la sfida, ma non basta. Il Bayer Leverkusen non va oltre l'1-1 alla BayArena contro l'Eintracht Francoforte. Ospiti in vantaggio con il solito Alexander Meier, sempre più capocannoniere a quota 13 reti. Nella ripresa, però, Bellarabi rovina la festa all'Eintracht e ragala il terzo posto al Bayer. Schalke 04-Amburgo e Stoccarda Paderborn si concludono entrambe sullo 0-0. Completa il programma la vittoria casalinga del Wolfsbrurg per 2-1 contro il Colonia. Dost e Naldo rispondono a Maroh e permettono ai Lupi, sempre secondi, di andare a più sei in classifica sul Bayer Leverkusen.

Il Barcellona apre il pomeriggio della LIGA con un netto 5-0 ai danni del Cordoba al Camp Nou. Per i blaugrana, segnano Pedro, Suarez (al primo gol in campionato), Pique e Messi (doppietta). Il Barça resta al secondo posto e si porta meno uno dal Real Madrid, impegnato nella finale del Mondiale per Club. La Real Sociedad si fa raggiungere nel recupero al Levante. Baschi in vantaggio con Canales, al 93' però arriva la beffa firmata Ivanschitz. In serata, la matricola Eibar cade in casa contro Valencia. Il gol di Paco Alcacer regala il quarto posto agli ospiti, in attesa della gara del Siviglia. Infine, l'Espanyol vince 3-1 sul campo del Rayo Vallecano. Decisivo Sergio Garcia, con una doppietta.

In LIGUE 1, tocca al PSG di Ibrahimovic aprire le danze. I parigini deludono, pareggiando 0-0 al Parco dei Principi contro il Montpellier. Con una vittoria domani, il Marsiglia può tornare a più tre in classifica. In serata, altre cinque partite. Caen e Bastia termina 1-1, mentre il Nantes vince 2-1 sul campo del Lorient. A nulla vale il sesto gol di Jordan Ayew in campionato, per i padroni di casa. Bene il Monaco, che centra la terza vittoria consecutiva sul campo del Metz. A decidere la sfida, ci pensa Ferreira Carrasco. Vittoria in trasferta anche per lo Stade de Reims. I biancorossi battono 3-1 il Rennes. Solo 1-1 tra Tolosa e Guingamp, con Ben Yedder, migliore marcatore della squadra di casa, che sbaglia un rigore, dopo le reti di Giresse e Doumbia.


CLICCA QUI PER SEGUIRE LA 17ESIMA GIORNATA DI PREMIER LEAGUE

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA 16ESIMA GIORNATA DI LIGA


CLICCA QUI PER SEGUIRE LA 16ESIMA GIORNATA DI BUNDESLIGA


CLICCA QUI PER SEGUIRE LA 19ESIMA GIORNATA DI LIGUE 1


LE GARE DEL VENERDI' - In BUNDESLIGA la capolista Bayern Monaco vince per 2-1 in rimonta sul campo del Mainz. Padroni di casa in vantaggio al 21' con Soto, ma dopo appena tre minuti è Bastian Schweinsteiger a pareggiare i conti su punizione. Infine, al 90', è Arjen Robben a regalare l'ennesimo successo alla squadra di Pep Guardiola. Nell'anticipo del 18esimo turno di LIGUE 1, il Lens batte per 2-0 il Nizza, grazie alle reti di Cyprien al 38' e di Coulibaly all'86'. In LIGA il Celta Vigo perde in casa per 1-0 con l'Almeria. Gli ospiti si impongono per merito di Hemed, bravo a trafiggere Sergio Alvarez al 17'.