Commenta per primo

Leone in gabbia.
Eto'o già stufo dell'Anzhi: vuole fuggire.
Prima la telefonata a Moratti e poi le rivelazioni del suo agente in Lega, ma i russi lo blindano.
Dopo la reazione furibonda del club, l'attaccante camerunese ex Barcellona e Inter si sfoga con gli amici: "Qui mi sento in prigione". Dorata...