1509
La Francia è eliminata da Euro2020! I campioni del mondo, i favoriti numeri uno alla vittoria finale della competizione, vanno a casa dopo una partita epica contro la Svizzera. Petkovic incarta Deschamps e passa in vantaggio con Seferovic; Ricardo Rodriguez tradisce dagli 11 metri, con i transalpini sull'orlo del precipizio, ma invece rischia di mandare ko i suoi. In due minuti tra, poco prima dello scoccare dell'ora, Benzema prima fa 1-1 con una magia, poi raddoppia di testa dopo miracolo di Sommer su Griezmann. E non è finita, perché Pogba, con un tiro a giro da 25 metri la mette sotto il 7 e fa 3-1.

La Svizzera sembra smarrita, l'errore di Ricardo Rodriguez pesa sulla testa dei giocatori. Ma non dell'allenatore, che cambia assetto tattico, schierando forze fresche sugli esterni e in avanti: Seferovic fa 3-2 con un bellissimo colpo di testa su assist del neo entrato Mbabu, poi, nel finale, è Gavranovic a raccogliere un'imbucata di Xhaka, a saltare netto Kimpembe e a bucare Lloris. Poi, al 94esimo, è Coman a sfiorare il colpaccio con una traversa. Triplice fischio, supplementari dove Mbappé sbaglia un gol non da lui e lotteria dei rigori. La Svizzera è precisa, come di natura, e non ne sbaglia uno. Mbappé, invece, si fa ipnotizzare da Sommer. Francia a casa, Svizzera avanti: ora la attendono i quarti con la Spagna