Il Milan non brilla, parte male, va sotto e chiude il primo tempo in svantaggio. Ma nella ripresa spinge e, pur senza creare tante occasioni pericolose, riesce a trovare il gol del pareggio contro il Betis, che tiene aperta la corsa al passaggio ai sedicesimi di finale di Europa League.

Pronti, via ed è ancora Lo Celso, come all'andata, a punire Reina: assist di Junior Firpo dalla sinistra e tiro all'angolino su cui non arriva il portiere spagnolo. Il Betis controlla il pallone e si rende pericoloso anche in altre occasioni, mentre il Milan nel primo tempo non riesce reagire. Cambia qualcosa nella ripresa, con il solito Suso che, su una punizione che è più un cross che un tiro, beffa Pau Lopez e trova la rete dell'1-1. Nel finale il Betis cerca il gol del secondo vantaggio, ma Reina è bravo a salvare in uscita su Tello per mantenere il pareggio che porta i rossoneri a sette punti in classifica, alla pari dell'Olympiacos - sarà decisiva la sfida ad Atene dell'ultima giornata -, uno in meno degli andalusi. Ansia per Rino Gattuso, che dovrà valutare le condizioni di Musacchio, Calhanoglu e Kessié, tutti e tre usciti acciaccati dalla sfida col Betis, in vista del big match con la Juventus di domenica sera..