239
Si è concluso questa sera il tabellone dei quarti di finale dell'Europa League con le due gare in programma che hanno portato Siviglia e Shakhatr Donetsk in semifinale insieme a Manchester United e Inter

Nel lato del tabellone che vede i nerazzurri di Antonio Conte lo Shakhtar Donetsk si è imposto con un sonoro e inappellabile 4-1 sul Basilea. Gli ucraini passano subito con Junior Moraes, e raddoppiano con Taison per blindare nel primo tempo il risultato e dilagare nella ripresa con i gol di Alan Patrick su rigore e di Dodò che rendono inutile il gol della bandiera di Van Wolfswinkel.

Per Solskjaer e Pogba invece l'avversario è il Siviglia, che dopo aver eliminato la Roma, replica anche con il Wolverhampton. Decisivo per il Wolves l'errore dal dischetto di Raul Jimenez (obiettivo della Juve) in apertura. Gli Andalusi infatti prendono fiducia e dominano per quasi tutta la gara trovando però soltanto in extremis il gol dell'1-0 con l'ex Milan, Ocampos, ancora decisivo.