35
Il Manchester United suda e fatica, ma alla fine vince contro il Copenaghen ai supplementari, grazie a un gol dal dischetto di Bruno Fernandes, e accede alle semifinali di Europa League. Dopo un primo tempo che si chiude un gol annullato a Greenwood, che col destro buca Johnsson ma partendo da posizione irregolare, nei secondi 45' i Red Devils si scontrano contro la formazione danese. 14 tiri a zero il computo del match, col portiere danese che si è esaltato. 

Ai tempi supplementari, però, è il portoghese, arrivato a gennaio, a segnare il gol decisivo dal dischetto. Poi ci provano Mata e Lindelof: sul primo vola Johnsson, per il secondo c'è il palo. United avanti, e domani si siederà davanti alla tv per vedere chi tra Wolverhampton e Siviglia la affronterà domenica sera, nell'ultimo ostacolo prima della finale di Colonia.