Commenta per primo

Quarta giornata per la fase a gironi dell'Europa League, con le quattro squadre italiane in campo.

Nel girone A, l'Udinese perde in casa per 3-2 contro gli svizzeri dello Young Boys, che aveva già sconfitto i friulani all'andata. La squadra di Guidolin cede ai gol di Bobadilla, Farnerud e Nuzzolo, ai quali replicano Di Natale (che sbaglia anche un rigore) e Fabbrini. 

Il Napoli invece supera per 4-2 gli ucraini del Dnipro. Assoluto protagonista Edinson Cavani, che realizza addirittura quattro reti. 

Vince ancora l'Inter di Stramaccioni, alla decima vittoria consecutiva in trasferta (è record), che passa per 3-1 sul campo del Partizan Belgrado ed è aritmeticamente qualificata al turno successivo. Decisiva la doppietta nella ripresa di Palacio, poi Guarin chiude i conti nel finale prima del gol di Miljkovic per i serbi. Sorride anche la Lazio, che riscatta il pesante ko di Catania battendo 3-0 il Panathinaikos all'Olimpico con la doppietta di Kozak e il siglillo di Floccari.

Europa League, 4a giornata 

Gruppo A
45' Traore (A)
27' Bobadilla (Y), 47' Di Natale (U), 65' Farnerud (Y), 73' Nuzzolo (Y), 83' Fabbrini (U)
 
Classifica: Anzhi Makhachkala 7; Liverpool 6, Young Boys 6; Udinese 4.
 
Gruppo F
12' Bangura (A)
7', 77', 88' e 93' Cavani (N), 33' Fedetskiy (D), 52' Zozulya (D)
 
Classifica: Dnipro Dnipropetrovsk 9; Napoli 6; AIK Solna 4, PSV Eindhoven 4.
 
Gruppo H
16' Dyadyun (R)
51' e 75' Palacio (I), 87' Guarin (I), 90' Miljkovic (P)
 
Classifica: Rubin Kazan 10; Inter 10; Neftchi 1, Partizan 1.
 
Gruppo J
22' e 40' Kozak (L), 58' Floccari (L)
22', 49' e 77' Defoe (T), 40' Beric (M)
 
Classifica: Lazio 8; Tottenham 6, Maribor 4; Panathinaikos 2.