1

Siviglia-Valencia (calcio d'inizio alle ore 21.05) è la gara valevole per l'andata della semifinale di Europa League. Il ritorno è in programma giovedì 1 maggio a campi invertiti: in palio c'è il pass per la finale di mercoledì 14 maggio allo Juventus Stadium di Torino. I padroni di casa, che sono partiti dal terzo turno preliminare, devono fare a meno dello squalificato Coke, rimpiazzato da Figueiras. Dall'altra parte il Valencia di Pizzi non può contare sugli infortunati Diego Alves, Ricardo Costa e Victor Ruiz (ex Napoli). L'altro ex partenopeo, il cileno Edu Vargas fa coppia in attacco con Paco Alcacer, autore della tripletta decisiva nella grande rimonta ai quarti sugli svizzeri del Basilea. Il Siviglia segna due gol dopo la mezzora di gioco nel giro di tre minuti grazie al tacco del centrocampista camerunese M'Bia (in netto fuorigioco) sul calcio di punizione battuto da Rakitic e al diagonale rasoterra dell'attaccante colombiano Bacca, liberato al tiro da un bello scambio in velocità con Vitolo.