1

Di nuovo in gol per il Manchester United. Marouane Fellaini ha deciso in serata la sfida amichevole dei Red Devils contro il Valencia e dopo le voci che parlano di un avvicinamento del centrocampista belga al club inglese, questa marcatura in soli 15 minuti di gioco a disposizione può aver aperto ancora di più gli occhi al manager Louis Van Gaal.

NAPOLI ALLA PORTA - Un gol che allontana, ancora di più, il Napoli di Rafael Benitez che si era avvicinato al giocatore nelle passate settimane. Secondo gianlucadimarzio.com da Napoli nessuna offerta è stata presentata allo United, proprio perché non c’è ancora stata una vera e propria apertura alla cessione da parte del club inglese. L'incontro in settimana con l'allenatore sembrava aver allontanato la possibilità di una permanenza all'interno del club, ma l'esultanza (abbracciato dall'intera squadra) al termine della partita apre una grande possibilità di permanenza con la maglia dei Red Devils.

ALTERNATIVE AZZURRE - Escluso, salvo novità, l'approdo di Fellaini, e lasciate sullo sfondo le piste che portano a Lucas Leiva e Javi Garcia, il Napoli sta comunque valutano un secondo colpo per il proprio centrocampo. Se per il grande innesto si aspetterà l'eventuale esito positivo del preliminare di Champions League con l'Athletic Bilbao, per agevolare il passaggio del turno Riccardo Bigon può lanciare nelle prossime ore l'assalto ad un altro mediano. Il primo nome è quello di Jonathan De Guzman centrocampista della nazionale olandese ritornato al Villarreal dopo il positivo prestito biennale allo Swansea. Il club spagnolo chiede almeno 10 milioni di euro, ma il Napoli offre al momento soltanto un prestito con diritto di riscatto. In vantaggio sul giocatore c'è quindi il QPR che sta portando l'affondo per un trasferimento a titolo definitivo. QPR che ha presentato un'offerta concreta (insieme al West Ham), anche per il secondo obiettivo del Napoli, il centrocampista della Sampdoria Pedro Obiang. Anche in questo caso, se le società inglesi arrivano ad offrire 5 milioni di euro cash alla Samp, il Napoli non va oltre la proposta di un prestito con obbligo di riscatto che dovrà essere aumentato almeno a 7 milioni per poter chiudere la trattativa. Il Napoli aspetta il Manchester United, ma il preliminare incombe e Bigon potrebbe regalare presto a Benitez il suo nuovo mediano.