Commenta per primo

Domani a Fermo ci sarà il suo esordio sulla panchina dell'Italia Under 21 e Ciro Ferrara scalpita: "Volevo tornare ad allenare, indipendentemente dalla categoria, in serie A o in serie B. Riprendo il mio cammino con entusiasmo - afferma il selezionatore degli azzurrini alla vigilia dell'amichevole con la Turchia -. Ho sensazioni positive, sono di fronte ad una nuova avventura per me e per i ragazzi, molti dei quali non hanno vissuto l'esperienza dell'Under 21. Ci sono la voglia e l'atmosfera giusta per compiere questo percorso insieme.

L'ex tecnico bianconero ha già le idee chiare: "Voglio una squadra che si faccia sentire e non una squadra muta. Iniziamo con sei mesi di anticipo e con alcuni elementi che hanno assaporato già la nazionale, ma ci sono anche ragazzi del '92 e della Lega Pro. E' un momento importante per poter dimostrare le loro qualità.