1

Nella telenovela su Mario Gomez ulteriori dettagli dalla Turchia rendono ancor più tortuosa la trattativa con il Besiktas. Le parole del corrispondente della Gazzetta dello Sport Manav Selcuk ai microfoni di Radio Blu, infatti, svelano ulteriori retroscena sull'affare: 'Gomez ha detto al Besiktas che la Fiorentina gli deve una buonuscita. Il giocatore afferma che i Viola non gli vogliono dare i soldi che gli spettano (circa 2 milioni di euro) e dunque il Besiktas dovrebbe darglieli 'sotto tavolo' ed è per questo che la trattativa si è arenata. Il problema non è con la Fiorentina, ma con Gomez e sopratutto con il suo procuratore Uli Ferber. L'agente tedesco non piace ai dirigenti del Besiktas, che hanno mal digerito questa richiesta da parte del tedesco e del suo entourage'.