50
Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, parla a Dazn dopo il ko contro l'Inter: "Questo il calcio, si vince e si perde... Loro sono fortissimi, è la squadra migliore d'Italia. Noi siamo giovani, io credo che abbiamo una squadra più forte dell'anno scorso. Siamo ok, ci voleva un pareggio almeno oggi, eravamo avanti e non l'abbiamo tenuto". 

SINGOLI E OBIETTIVI - "Chiesa si è fatto un pochettino male, Ribery è dovuto uscire. Ma queste cose succedono. Ribery è fenomenale. Obiettivo? Dobbiamo sempre stare a sinistra della classifica, ma sogniamo di fare meglio del decimo posto. E quest'anno ce la possiamo fare, abbiamo la squadra più forte dell'anno scorso, decisamente".

IL CAMMINO - "L'anno scorso abbiamo perso le prime 2 partite, abbiamo pareggiato con la Juve e pareggio anche alla quarta. Siamo più avanti dell'anno scorso e credo che abbiamo una buona squadra e facciamo rumore in Serie A quest'anno". 

SU CHIESA -  "Se resta? Vediamo... nell'ultima settimana tutto può succedere. Per oggi è della Fiorentina, ma il mercato è aperto... Io stamattina ho detto che l'Inter è fortissima, hanno messo 5 sostituti da 40 milioni, che prendono quanto paghiamo tutti i nostri giocatori". Federico Chiesa è nel mirino della Juventus.