Commenta per primo
Patrick Cutrone, attaccante della Fiorentina, parla al Sun, dicendo la sua sulla ripresa del campionato: “Io credo che in questo momento sia necessario pensare prima di tutto alla salute. Certamente da parte nostra c’è grande voglia di tornare in campo, non vediamo l’ora ma sono le Istituzioni che dovranno dirci quando tutto sarà pronto e ci saranno le giuste condizioni di sicurezza sia per noi che per tutte le persone che lavorano nel calcio. Poi io ho tanti sogni nel cassetto. Tutti questi sono accomunati da tanta voglia di fare e da grandi aspirazioni sia con la maglia viola che con la maglia della Nazionale. Differenze Serie A e Premier? L'esperienza in Premier è stata molto importante. Sono cresciuto molto sia umanamente che calcisticamente, dal punto di vista umano è stata la mia prima vera esperienza lontano da casa dove ho potuto conoscere una nuova cultura e un nuovo stile di vita. Calcisticamente parlando, invece, sono migliorato tanto ed ho imparato a valorizzare ancora di più il calcio inglese che mi ha sempre affascinato enormemente. Quando poi mi si è presentata l’occasione di andare a Firenze, l’idea mi ha subito entusiasmato. La Fiorentina è un club prestigioso per la storia che ha alle spalle e per i vari traguardi raggiunti, inoltre Firenze è una città bellissima e il supporto dei nostri tifosi non manca mai”