Commenta per primo
Tre su quattro sono certi di tornare nei rispettivi club di appartenenza, dopo poco piu' di quattro mesi di prestito alla Fiorentina, ma il quarto ha ancora chance di restare a Firenze. Se i segnali arrivati dalle scelte del tecnico viola Vincenzo Montella, ovvero che Rosati, Anderson e Matri sono stati considerati seconde scelte, e dunque non saranno riscattati da Napoli, Manchester United ( a meno che i Reds non operino un robusto sconto alla cifra prefissata, ovvero 6,5 milioni di euro) e Milan, su Modibo Diakite' la Fiorentina continua a trattare con il Sunderland, con cui è aperta anche la trattativa per Marcos Alonso, che al momento non sembra poter essere acquistato dai Black Cats inglesi. Molto dipendera'dall'acquisto del centrale difensivo di qualità che la società viola vorra' affiancare a Gonzalo Rodriguez e Savic, e da cosa vorra' fare Vincenzo Montella con Ahmed Hegazy, dopo due anni con altrettante rotture dei legamenti delle ginocchia per il centrale egiziano; ma Diakite' è stato un acquisto fortemente voluto lo scorso gennaio dal tecnico della Fiorentina che potrebbe voler veder acquistato l'ex giocatore anche della Lazio per utilizzarlo come quarto centrale difensivo di garanzia e prelevabile a basso costo. Nonostante l'infortunio dell'ultima parte della stagione, Diakite' è stato il piu' utilizzato degli elementi arrivati a gennaio, e quando non ha giocato come esterno destro in una difesa a quattro, ha sempre offerto ottime prove.