18
La Fiorentina organizza le future mosse di mercato e dopo aver rinforzato l’organico con colpi importanti messi a segno a gennaio, i viola, lavorano anche per la panchina.  La notizia di giornata è che gli uomini di Commisso, proprio oggi, hanno avuto il primo contatto significativo con l’entourage di Roberto De Zerbi. Un primo approccio, un confronto servito a conoscersi, a capire il punto di partenza di entrambi, tecnico e club.

L'UOMO GIUSTO - La Fiorentina intende piacere e piacersi, questa l'idea di Commisso e Barone. Per questo motivo a Firenze hanno sondato De Zerbi dopo diversi altri allenatori in un casting ancora aperto, pur di perseguire l'idea di costruire un’identità di gioco e valorizzare tutti i giovani prospetti che la Fiorentina ha acquistato e acquisterà. Il Sassuolo apre a liberarlo ma la scelta è di Commisso: siamo appena all’inizio, alla fase embrionale di qualcosa che potrà crescere bene, ma una cosa è sicura: la Fiorentina sta seriamente pensando a Roberto De Zerbi.