Commenta per primo
La Nazione fa il punto della situazione sulle trattative per i rinnovi dei contratti in casa Fiorentina. Il principale nodo da sciogliere è ancora una volta legato a Cuadrado, il cui agente si incontrerà nell'ultima settimana di settembre con i dirigenti viola per discutere l'aumento di stipendio a tre milioni di euro netti l'anno. 

L'eventuale inserimento di una clausola rescissoria attorno ai 30 milioni in vista del prossimo mercato estivo potrebbe decadere se la Fiorentina dovesse approdare alla Champions League, a quel punto l'ingaggio del giocatore potrebbe salire ancora con altri bonus. 

Risolte le posizioni di Borja Valero e di Gonzalo Rodriguez, gli ultimi mesi del 2014 saranno decisivi per definire anche le posizioni di Neto e Aquilani, entrambi in scadenza di contratto a giugno 2015.