Commenta per primo

'La Fiorentina è una grande squadra, ha fatto due grandi partite ma onestamente non l´ho seguita tanto perché mi voglio concentrare sul Siena e la Serie B. Ljajic? Credo che per la giovane età e il talento che ha può diventare un giocatore di livello importante, credo anche che la Fiorentina dopo la vicenda Montolivo, ha lasciato partire il giocatore subito per dargli il giusto valore di mercato. È andato alla Roma che gioca un calcio bellissimo simile a quello della Fiorentina'. Così il regista del Siena ed ex centrocampista di Udinese e Fiorentina, Gaetano D'Agostino, ospite ai microfoni di Radio Fiesole. 'Anti Juve? Credo che il Napoli, l´Inter perché ha Mazzarri e il Milan con il ritorno di Kakà, possono dire la loro. -ha aggiunto ancora D'Agostino - La Juve rimane un gradino sopra rispetto alle altre. Fiorentina in lotta per il terzo posto? Ha una grandissima squadra ma non so se i ricambi che hanno i viola sono all´altezza dei titolari'.