Calciomercato.com

  • Fiorentina-Lazio 2-1: i viola colpiscono 4 pali e sbagliano un rigore con Nico Gonzalez, decide il gol di Bonaventura

    Fiorentina-Lazio 2-1: i viola colpiscono 4 pali e sbagliano un rigore con Nico Gonzalez, decide il gol di Bonaventura

    • Redazione CM
    Partita ricca di emozioni al Franchi tra Fiorentina e Lazio. Vincono i viola 2-1, ma il match ha raccontato molto di più. Nel primo tempo la squadra allenata da Italiano domina, calcia otto volte dalla bandierina, colpisce tre pali con Nico Gonzalez (dopo un grande intervento di Provedel), Belotti e Biraghi, ma la Lazio, al primo vero affondo fa male, con Luis Alberto, che sfrutta un assist perfetto di Guendouzi per fare male a Terracciano.

    NICO SBAGLIA, JACK SEGNA - Il gol dello spagnolo (l’ultimo in Serie A al Sassuolo quattro mesi fa) è una delle poche notizie positive per Sarri, che nel secondo tempo subisce una Fiorentina all’arrembaggio. Prima ci prova Nico Gonzalez (palla altra), poi Ranieri (para Provedel), fino all'episodio che può cambiare il match: Casale tocca Belotti in area di rigore, per Guida (e il Var) è rigore. Ancora Nico batte dagli undici metri ma colpisce il palo (secondo errore dopo quello contro l'Inter, parato da Sommer). La Fiorentina non molla e trova il sorpasso, il gol dai tre punti con Bonaventura, che spinge in porta una respinta di Provedel su tiro di Beltran. Nel finale la Lazio non riesce a essere pericolosa (solo un tiro alto di Luis Alberto), vince la Viola che sale a quota 41, a -7 dalla Champions League. La Lazio resta ottava a 40 punti. E venerdì sfiderà il Milan, nell'anticipo della 27esima giornata.



    Altre Notizie