2
Fiorentina-Atalanta 2-1 
Terracciano 6.5: Non può nulla sul gol di Ilicic, e nonostante le poche presenze, è una sicurezza per il reparto. Fondamentale nei momenti difficili della gara.
Milenkovic 6: Arriva alla sufficienza, anche se il gol di Ilicic gli rimane sulla coscienza. Partita per il resto solida e attenta.
Pezzella 4.5: Troppo, troppo, troppo ingenuo. La seconda ammonizione per simulazione è giusta, e lasciare in 10 la squadra sull’ 1-1 con più di trenta minuti da giocare è un errore esageratamente grossolano, soprattutto se fatto dal capitano.
Ceccherini 6.5: Partita meravigliosa per il numero 17, che gioca titolare quasi a sorpresa, e mette in campo una prestazione fantastica. Arginando tutti gli attacchi che i bergamaschi provano a fare dalla sua parte. Parzialmente colpevole sul gol di Ilicic
Lirola 7: La sgroppata con gol a pochi minuti dalla fine, con i viola in inferiorità numerica, è quasi commuovente. Rinato grazie alla cura Iachini.
Benassi 6: A centrocampo fa sempre il suo lavoro, si inserisce a prova a gestire il gioco, anche se non sempre è preciso.
Pulgar 6.5: Da regista, apre a Lirola una palla fantastica per il gol che vale ai viola la vittoria.
Castrovilli 7: Altra partita fantastica del giovane centrocampista, che incanta con il suo passo e la sua intelligenza. La Fiorentina ha un disperato bisogno del suo estro e della sua qualità.
Dalbert 6: Sulla fascia fa benissimo il suo lavoro, più in fase difensiva che in attacco. Spazza qualche pallone pericoloso e rompe più voltele ripartenze avversarie.
Cutrone 7 Debutto super per il nuovo arrivato in viola, che dopo solo 11’ si crea il varco e batte Gollini. Lotta su ogni pallone e non si risparmia mai, esce solo per necessità di difendere dopo il rosso a Pezzella.
(27’ s.t. Caceres 6 : Entra per difendere, e la Fiorentina non soffre più.)
Vlahovic 6: Lotta per tutta la gara, non molla un centimetro, anche quando la viola è in inferiorità numerica. Non riesce ad essere lucido sotto porta, ma l’intesa con Cutrone si farà, e quanto visto oggi è un ottimo inizio.
(Dal 42’ s.t. Chiesa: SV)
Iachini 7.5: Grinta, cuore e lavoro, da oggi comincia una nuova pagina per la Fiorentina di Iachini. Certo se la Fiorentina è questa, invece di quella vista contro la Spal, ci sarà da divertirsi a Firenze.