9
La Fiorentina ha tutto l’interesse che Ante Rebic con il Milan faccia bene, anzi benissimo. Il motivo è presto detto e non è un mistero come si legge su Tuttosport: da una futura rivendita del 27enne attaccante croato il club viola incasserà una percentuale di ben il 50% secondo un accordo stabilito dall’allora ds Corvino una stagione fa, al momento della cessione del giocatore a titolo definitivo all’Eintracht Francoforte per poco più di 2 milioni di euro, meno della metà di quanto sborsato (4,5) nell’agosto 2013 per prenderlo ventenne dall’RNK Spalato. Dunque la Fiorentina tifa che Rebic continui a segnare come sta facendo da gennaio, 6 reti nelle ultime 8 gare giocate fra campionato e Coppa Italia che gli hanno permesso di prendersi una maglia da titolare, e che il Milan dopo averlo preso in prestito biennale oneroso a 5 milioni decida poi di riscattarlo alle cifre pattuite (25) col club tedesco.